Home

Estratto del ‘PROCESSO VERBALE DI ESTRAZIONE LOTTERIA DONA UN CANE GUIDA INDETTA DAL LIONS CLUB CHIERI’

L’anno 2017 addì 27 del mese di maggio, in Sala della Conceria a CHIERI (TO), via della Conceria n.2, alla presenza della sig.ra Ornella Florio, referente della Segreteria del Sindaco, incaricato del Sindaco del Comune di CHIERI, alle ore 17:00 sono iniziate le procedure preliminari per l’estrazione pubblica della lotteria denominata DONA UN CANE GUIDA, organizzata dall’Associazione LIONS CLUB CHIERI, come da comunicazione effettuata all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli -Ufficio Regionale di Alessandria, al Prefetto di Torino e al Sindaco di Chieri.

Prima dell’estrazione si è provveduto a ritirare tutti i biglietti rimasti invenduti che sono indicati nell’elenco allegato sottoforma di tabulato con evidenziati i biglietti in nostro possesso che non saranno oggetto di estrazione. Del che si è stilato il presente processo verbale per far constatare quanto segue:
Sono stati venduti complessivamente n.15191 biglietti al prezzo di C 1,00 (uno) caduno.
Si è verificato che la serie e la numerazione dei biglietti corrispondono a quelle indicate nelle fatture d’acquisto.
Non sono stati venduti e riconsegnati e pertanto vengono dichiarati nulli agli effetti dell’estrazione n.3259 biglietti.
Si è proceduto al sorteggio in presenza del pubblico per mezzo di estrazione di palline numerate contenute in 5 scatole corrispondenti a unità, decine, centinaia, migliaia e decine di migliaia. L’estrazione è avvenuta ad opera di un socio dell’Associazione addestramento cani guida di Limbiate — Servizio cani guida dei Lions e ausili per la mobilità dei non vedenti Onlus – signor Vittorino Biglia non vedente accompagnato dai cani guida Penelope e Spritz e sono stati estratti i seguenti numeri ai quali sono stati abbinati i premi a fianco indicati:

1° premio bicicletta con pedalata assistita modello E-DJON della Vektor al biglietto n.01240;
2° premio telefono Iphone 7 al biglietto n.15501;
3° premio week end a Venezia per due persone al biglietto n.09695;
4° premio Litografia 70x50cm del Maestro Guido Appendino al biglietto n.00458;
5° premio Litografia 70x50cm del Maestro Guido Appendino al biglietto n.17480;
6° premio Litografia 70x50cm del Maestro Guido Appendino al biglietto n.14637;
7° premio Macchina caffè modello Tre al biglietto n.06618;
8° premio Macchina caffè modello Tre al biglietto n.05615;
9° premio Macchina caffè modello Tre al biglietto n.06676;
10° premio Pranzo completo per due persone c/o Ristorante Esterina al biglietto n.17708;
11° premio Pranzo completo per due persone c/o Ristorante Esterina al biglietto n.06624;
12° premio Pranzo completo per due persone c/o Ristorante Esterina al biglietto n.03175.

Il premio SPECIALE al venditore che ha venduto il maggior numero di biglietti è stato assegnato al Signor Griva Pierangelo titolare del Ristorante “La Riviera”.

Per il ritiro del premio contattare il presidente Claudio Campagnolo al n.335/8061841  per fissare un incontro a cui sarà necessario presentarsi muniti del biglietto

Copia del verbale completo dell’estrazione, che è l’unico documento ufficiale per quel che riguarda l’esattezza dei numeri estratti, è disponibile qui 


Combattiamo la cecità, la fame, la sete, le malattie; preveniamo, cu­riamo, educhiamo e istruiamo; difendiamo la cultura, la libertà, la pace, l’ambiente, i giovani e gli anziani.
Abbiamo partner del calibro di Melinda e Bill Gates e Gavi Alliance (per proteggere centinaia di milioni di bambini contro il morbillo e la rosolia), abbiamo partner importanti come Habitat for Humanity, che ci ha dato 12 milioni di dollari per la costruzione di 1000 case per disabili, abbiamo partner fedeli come Johnson & Johnson, che ci finanzia fin dall’inizio il programma Sight far Kids, giunto al 10° anno, grazie al quale 19 milioni di bambini non hanno perso la vista in questi 10 anni.

Ma non solo

Dal 1973 abbiamo un nostro “Premio umanitario” internazionale e, ogni anno, in occasione della Convention, premiamo con 200.000 dollari i migliori del mondo. Tra gli altri, hanno meritato il nostro riconoscimento Madre Teresa di Calcutta e Muhammad Yurus, l’inventore della banca etica, e – in occasione della recente 96° Convention Internazionale ad Amburgo – Andrea Bocelli e la sua fondazione. Abbiamo anche un appuntamento fisso da 36 anni con le Nazioni Unite a New York e un rappresentante del Lions International partecipa al Consiglio d’Europa, altri lions partecipano agli incontri della Fao, dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, dell ‘Unesco, dell’Ecosoc, dell ‘Unep e, ovviamente, dell ‘ONU”
(Lion Sirio MARCIANO‘)

Oltre alla sfera internazionale il Lions Club CHIERI è pienamente inserito ed operante nella realtà locale, ove si è prodigato per il recupero delle opere d’arte e la valorizzazione del territorio, nonchè in molte inizia­tive a carattere sociale, quali la realizzazione del giardino terapeutico per la cura del Morbo di Alzheimer presso la Casa di Riposo Orfanelle, un per­corso tattile illustrativo presso i principali luoghi della vita di Don Bosco in Chieri, ed in ultimo l’acquisto e la successiva assegnazione di un cane guida per non vedenti.

Commenti chiusi